Privacy Policy


Dott. Fabio Perrone - consulenza - assistenza - paghe e contributi - scritti difensivi - rateazioni - contratti
Partita IVA 01804470688

42░18'40.59N 14░04'00.66E



NEWS del 17/01/07


LibertÓ di circolazione per bulgari e rumeni

Il principio della libertÓ di circolazione e soggiorno all'interno del territorio comunitario, sancito dall'art. 18 del Trattato istitutivo dell'Unione Europea, dal 1░ gennaio 2007 abbraccia anche i cittadini bulgari e rumeni con interessanti risvolti di ordine pratico per l'instaurazione di rapporti di lavoro subordinato. E' prevista una fase transitoria di un anno, prima di liberalizzare completamente l'accesso al lavoro subordinato, in cui vige una sorta di doppio regime: nei settori agricolo e turistico alberghiero, lavoro domestico e di assistenza alla persona, edilizio, metalmeccanico, dirigenziale e altamente qualificato, Ŕ possibile assumere i cittadini neocomunitari previa richiesta, da parte loro, della carta di soggiorno alla questura territorialmente competente; per le assunzioni in tutti gli altri settori, Ŕ necessario che il datore di lavoro richieda, a mezzo raccomandata a/r, allo Sportello Unico per l'Immigrazione della Prefettura territorialmente competente, il nulla osta utilizzando l'apposita modulistica (mod. sub neocomunitari) disponibile sul sito del Ministero dell'Interno (www.interno.it) e della SolidarietÓ Sociale (www.welfare.gov.it).


Per iscriverti alla newsletter clicca qui.