Privacy Policy


Dott. Fabio Perrone - consulenza - assistenza - paghe e contributi - scritti difensivi - rateazioni - contratti
Partita IVA 01804470688

42°18'40.59N 14°04'00.66E



NEWS del 10/01/11


DECRETO FLUSSI 2010/2011

Sulla Gazzetta Ufficiale del 31/12/2010 n. 305 è stato pubblicato il decreto flussi 2010/2011 (DPCM 30/11/2010).

Dalle 8.00 di lunedì 31 gennaio 2011 potranno essere inviate le 52.080 domande per i lavoratori di Paesi con quote riservate (albanesi, algerini; bengalesi; egiziani; filippini; ghanesi; marocchini; moldavi; nigeriani; pakistani; senegalesi; somali; srilankesi; tunisini, indiani, peruviani, ucraini, nigeriani, gambesi) da impiegare in qualunque settore (anche lavoro domestico).

Dalle 8.00 di mercoledì 2 febbraio 2011 potranno essere inviate le 30.000 domande per i lavoratori dei restanti paesi impiegati nel solo settore del lavoro domestico.

Dalle 8.00 di giovedì 3 febbraio 2011 potranno essere inviate le restanti 16.000 domande di conversione o ingressi particolari.

Le domande possono essere inviate in modalità esclusivamente telematica con il sistema già sperimentato nel 2007, tutto informatizzato, che garantisce una più veloce istruttoria.

In occasione dell’uscita del decreto flussi 2010/2011, perroneconsulenza.it promuove il servizio NULLA OSTA EXTRAUE rivolto a famiglie, privati ed imprese che necessitano di una consulenza unica, professionale e specializzata nella gestione dei lavoratori stranieri in Italia.

PERCHE’ perroneconsulenza.it ?

1) Perché perroneconsulenza.it conosce bene i requisiti necessari per poter richiedere il nulla osta all’ingresso di cittadini extraUE.
2) Perché perroneconsulenza.it garantisce la propria assistenza ai datori di lavoro anche in sede di successiva convocazione presso lo Sportello Unico per l’Immigrazione.
3) Perché perroneconsulenza.it garantisce la propria assistenza ai lavoratori stranieri in sede di successiva convocazione presso la Questura.
4) Perché il dott. Fabio Perrone è iscritto all’Albo dei Consulenti del Lavoro di Pescara ed è altresì autorizzato dal Ministero dell’Interno all’invio telematico delle richieste di nulla osta all’ingresso di cittadini extraUE.
5) Perché il dott. Fabio Perrone ha già curato svariate richieste di nulla osta in occasione del decreto flussi 2007.




Per iscriverti alla newsletter clicca qui.